Buon Natale

23 dicembre 2020

“Il mio augurio questa volta lo riassumo in una parola: sorriso. […]

A volte diventa difficile sorridere, per tanti motivi. Allora abbiamo bisogno del sorriso di Dio […]

Altre volte le cose vanno bene, ma allora c’è il pericolo di sentirsi troppo sicuri e di dimenticare gli altri che fanno fatica. Anche allora abbiamo bisogno del sorriso di Dio, che ci spogli delle false sicurezze e ci riporti al gusto della semplicità e della gratuità.

Portate questo augurio ai vostri cari a casa, specialmente ai malati e ai più anziani: che sentano la carezza del vostro sorriso. È una carezza. Sorridere è accarezzare, accarezzare con il cuore, accarezzare con l’anima. Buon Natale!”

Papa Francesco

Anche quest’anno abbiamo cercato di far nascere sorrisi tra le persone che abbiamo aiutato, soprattutto grazie a voi che, in tanti modi, ci avete sempre sostenuti. Cogliamo, dunque, l’occasione per ringraziarvi e augurarvi Buon Natale e felice 2021 che ci vedrà ancora impegnati a far nascere sorrisi.

Il BAOBAB