Anche il viaggio più lungo inizia con un passo.

24 giugno 2019

“Anche il viaggio più lungo inizia con un passo”.

Quest’anno tra le attività di animazione interculturale e di formazione l’associazione ha proposto un percorso di formazione denominato “Il VIAGGIO –  ESPERIENZA DI FORMAZIONE E INCONTRO CON L’ALTRO”rivolto ai ragazzi delle scuole medie superiori del territorio.

Cogliendo  l’invito di un’insegnante che aveva già portato gli alunni in sede per un laboratorio sul cioccolato, la proposta è stata fatta in primis agli alunni dello scientifico. È stato questo il nostro primo passo. Ci siamo presentati alla dirigente con la proposta, per la classe, di crescita e incontro con l’altro. Il 13 marzo, tre ragazze si affacciavano timidamente alla nostra porta. Ci siamo presentati con il gioco del gomitolo. Si sono intrecciati anche i fili dei nostri sogni. Quelli poi li abbiamo fissati su un diario di bordo che ci avrebbe accompagnato. Il primo viaggio lo abbiamo fatto con Mauro che per  2 anni è stato a Cotiakou. Le prime tre ragazze hanno coinvolto altre compagne e poi sono passati i ragazzi che incuriositi sono entrati e si sono uniti al viaggio. É stata la curiosità a muovere i primi passi per  vedere di cosa si trattava. E poi un altro viaggio in Brasile. Maria Soave Buscemi ci ha raccontato i suoi 25 anni nel paese della grande Amazzonia. Adesso è il momento di  qualcosa di concreto e vista la disponibilità delle uova di cioccolato della coop. Agape di Lesina, i ragazzi vengono coinvolti  nella promozione di una pasqua solidale e così nelle vicinanze dell’associazione propongono le uova ai negozi e ai passanti. Il giorno successivo porteranno le  uova anche a scuola. E’ stato un passaggio importante, i ragazzi si sono messi alla prova, la comunità locale è stata sensibilizzata su consumo critico. Si sono sostenute tre realta: il centro disabili di Lesina, la cioccolateria di Lucera, e i paesi impoveriti del Sud del Mondo attraverso il Baobab.  L’ultimo viaggio è con  Papa Latyr Faye, per confrontarsi con chi ha fatto il viaggio in entrata nel nostro paese. In questo percorso ci siamo fatti accompagnare dalla canzone “buon viaggio” di Cremonini. Abbiamo sperimentato: è realtà che “non c’è niente di più vero di un miraggio” e “neppure importa dove ciò che conta è andare.” Adesso programmeremo le vacanze estive.

Questo slideshow richiede JavaScript.